Pompelmi


pomplemo_giallo

 

DESCRIZIONE

La pianta del pompelmo è un sempreverde originario della Cina, il suo fusto può raggiungere l’altezza di 15 metri e viene coltivato un po’ in tutto il mondo, laddove il clima temperato lo permette.

L’albero del pompelmo appartiene alla famiglia delle Rutacee e le tre principali varietà sono rappresentate dal Citrus decumana, Citrus grandis e Citrus maxima.

I fiori del pompelmo sono bianchi, composti da quattro petali, mentre il frutto, giallo, ha un diametro che normalmente misura dai 10 ai 15 cm. e spicchi leggermente gialli, quasi incolore.


PROPRIETÀ NUTRIZIONALI

Frutto ricco di fibre e di vitamine A, B,e C e soprattutto flavonoidi, potenti antiossidanti che aiutano il fegato e prevengono l’insorgere di malattie cardiovascolari; il pompelmo contiene anche una sostanza chiamata limonene, responsabile del gusto acido, ma anch’essa con proprietà antitumorali.

Oltre a queste sostanze, nel pompelmo troviamo sali minerali come calcio, fosforo, potassio, magnesio, zolfo, sodio, cloro, ferro, rame. La buccia contiene oli essenziali come il limonene, il citrale ed il pinene che svolgono un’azione antidepressiva.

Il pompelmo rappresenta un prezioso alimento disinfettante e stimolante dell’apparato digerente, per questo motivo se ne consiglia l’assunzione a fine pasto, soprattutto se abbondante, in quanto accelera la trasformazione dei grassi in energia