Ribes


ribes

DESCRIZIONE

Il ribes è il frutto (bacca) di un arbusto perenne appartenente alla famiglia delle Sassifragaceae che raggiunge, di norma, i due metri di altezza e che vive spontaneo nei boschi con un alto tasso di umidità.

Il periodo di raccolta del ribes rosso e di quello nero va da giugno a settembre, mentre per quello bianco la raccolta avviene nel periodo compreso tra agosto e settembre.

Il genere Ribes comprende molte specie,  ma quelle maggiormente diffuse dalle nostre parti sono tre: il ribes rosso (Ribes Rubrum), il ribes nero (Ribes Nigrum) ed il ribes bianco (Ribes Grossularia) anche detto “uva spina”.

 

PROPRIETÀ NUTRIZIONALI

Il ribes è un frutto con ottime proprietà antinfiammatorie, in particolare dell’apparato urinario; un cucchiaio di succo di ribes, assunto di primo mattino, si rivela invece utile per contrastare la fragilità dei vasi capillari.

Ha proprietà diuretiche e depurative dell’organismo e viene quindi utilizzato per la preparazione di tisane e composti antiallergici. Il suo succo, in particolare quello del ribes nero, ha proprietà astringenti e viene impiegato per contrastare i casi di diarrea.

L’abbondanza di vitamina C protegge l’organismo dalle malattie da raffreddamento apportando nello stesso tempo benefici al nostro sistema immunitario.

La buona presenza di vitamina A e C conferiscono al ribes proprietà antiossidanti che si rivelano altresì utili nel contrastare l’effetto dei radicali liberi, oltre naturalmente ai benefici apportati alle cellule dell’organismo in termini di rallentamento del naturale processo di invecchiamento.

Il ribes, può essere utilizzato in caso di emorroidi e per contrastare un po’ tutti gli stati infiammatori.