Finocchio


finocchio

DESCRIZIONE

Il finocchio (Foeniculum vulgare) è una pianta erbacea mediterranea della famiglia delle Apiaceae (Ombrellifere) di cui si mangia la base delle foglie, il “grumulo”.

Il finocchio può raggiungere il metro d’altezza, è originario del bacino mediterraneo ed attualmente viene coltivato un po’ ovunque. Utilizzato fin dai tempi più antichi per le sue proprietà aromatiche e digestive, ha un sapore che richiama in qualche modo quello dell’anice.

 

PROPRIETÀ NUTRIZIONALI

Il finocchio ha principalmente proprietà digestive. L’assunzione di finocchio ha infatti la capacità di evitare la formazione di gas intestinali e si rivela quindi utile in caso di aerofagia e meteorismo; .

Il finocchio ha anche proprietà depurative del sangue e del fegato, ed è anche un buon antinfiammatorio soprattutto nei riguardi del colon.

Viene anche utilizzate dalle neo mamme per aumentare la produzione di latte e viene anche impiegato dalle donne per alleviare i sintomi tipici della menopausa e non solo; infatti la sua assunzione risulta utile per lenire i dolori e le nausee derivanti dal ciclo mestruale.