Pomodoro tondo insalataro


tondo_ins

QUALITÀ

Pomodoro comunemente chiamato “insalataro” o “da mensa” perché si presta ad essere consumato soprattutto crudo in insalata. Ogni bacca presenta peso variabile fra 100 e 130gr. a seconda del calibro. Povero di calorie, è un’ottima fonte di vitamine e sali minerali, espleta un’azione rimineralizzante e disintossicante sull’organismo. Per il suo elevato contenuto di licopene, presenta effetti antiossidanti e riduce i rischi di cancro.

 

DESCRIZIONE

Pianta erbacea annua, appartenente alla famiglia delle Solanacee, ordine Tubiflore; originario del Sud America il pomodoro viene ormai coltivato un po’ dappertutto da lungo tempo ed è presente sul mercato con numerose varietà orticole.

Dopo la patata è l’ortaggio più coltivato sul pianeta. Anche se molti prodotti ortofrutticoli presentano un contenuto minerale e vitaminico decisamente superiore, il pomodoro è l’ortaggio che, grazie al suo largo consumo e alle sue proprietà, dà il maggior contributo al raggiungimento della dose giornaliera consigliata.

 

PROPRIETÀ NUTRIZIONALI

Il licopene possiede una marcata azione antiossidante e da studi recenti si è scoperto che è in grado di rallentare la proliferazione di cellule tumorali. Secondo uno studio americano consumare regolamente pomodori diminuirebbe drasticamente il rischio di cancro alle ovaie per la donna e alla prostata per l’uomo.

Inoltre, sempre nel pomodoro, sarebbero presenti due acidi capaci di evitare la formazione di sostanze cancerogene nell’organismo. Grazie al licopene il pomodoro svolge anche un’importante azione protettiva della pelle.